MENU
Italiano English
ALEJANDRO GUZZETTI

ALEJANDRO GUZZETTI

CV

Alejandro Guzzetti, artista di origine argentina, vive e lavora in Francia. Ciò che rende singolare la sua ricerca artistica è la scelta di fare della natura la protagonista attiva delle sue opere. La sua arte racchiude l’eleganza della natura espressa da installazioni in spazi suggestivi che favoriscono l’immaginazione e danno libero sfogo alla poesia. In un gioco di armonie e di equilibri egli la riconosce e la rappresenta, nelle sue forme più effimere, attraverso i suoi cicli vitali e le sue trasformazioni.

Alejandro Guzzetti is an artist born in Argentina that lives and works in France.
What is so original about his artistic quest is how nature becomes the active protagonist of his works. His art encapsulates the elegance of nature expressed in installations in evocative spaces that fuel the imagination and free the spirit of poetry.
In a play of harmonies and balances he recognises it and represents it in its most ephemeral forms through studies of vital cycles and transformations.

Statement

Ispirato alla Cyclomedusa del periodo di Ediacara, nel Precambriano, il periodo più misterioso della storia dello sviluppo del mondo organico. In una situazione indipendente dall’albero della vita ci troviamo sul fondale di un vasto mare poco profondo coperto di un tappeto di stuoie
batteriche. Organismi pluricellulari galleggiano e si librano nella colonna d'acqua, alcuni vivono sul fondo e sono stati fissati ad esso, altri strisciano intorno liberamente. Un tentativo di pluricellularità fallito in cui questi bizzarri animali si estinsero senza lasciare discendenza. In un insieme di neo vitalità e di pacifico equilibrio di diversità marina ci si chiede se mai la vita avrebbe potuto evolversi su questa via alternativa.

Inspired by the Cyclomedusa of the Ediacara period in the Precambrian age, a most mysterious of periods in the development of the organic world.
On an independent branch of the tree of life we find ourselves on the bed of a vast shallow sea covered by bacterial mats. Multicellular organisms float and hang in the column of water while some live fixed to the bed and yet others slide around freely. These bizarre animals were a failed experiment of the multicellular form became extinct without leaving descendants. Confronted by this communal neo-vitality and this pacific equilibrium of marine life we wonder what would have happened if life could have evolved along this alternative path.


IMMAGINI

Il giardino di Ediacara Il giardino di Ediacara



Back