MENU
Italiano English
FABRIZIO MUSA

FABRIZIO MUSA
CURRICULUM VITAE

Fabrizio Musa è nato a Como nel 1971. Vive e lavora tra Como e New York.Fin dal suo esordio artistico, nella seconda metà degli anni Novanta, ha contaminato le tecniche pittoriche piu’ tradizionali con le nuove tecnologie. Indagatore da tempo dell’arte digitale, l’artista ha coniato il termine di “Scanner Art” per definire il particolare procedimento con cui realizza le sue opere. Utilizzando lo scanner, Musa trasforma le sue fotografie in file txt (solo testo), ottenendo una riduzione della definizione dell’immagine, successivamente accentuata manualmente attraverso una pittura perlopiu’ in bianco e nero, con rari accenni di altre tinte.Ha collaborato con l’architetto Mario Botta nel progetto “Chiesa del Santo Volto Txt”Il ed un progetto in realizzazione su tutte le principali opere di Mario Botta. Il metodo di lavoro di Fabrizio Musa contempla una pluralita’ di tecniche ed e’ stato in piu’ occasioni legato gia’ all'architettura. Fabrizio Musa ha partecipato nel 2010 alla Biennale di Venezia, all’interno della dodicesima Mostra Internazionale di Architettura, con l’esposizione “Culture Nature, Mario Botta.TXT “(catalogo Skira a Cura di Alessandra Coppa e Fortunato D’Amico con testo di Mario Botta), che si è svoltra presso lo Spazio Thetis, Arsenale Novissimo di Venezia. Sempre nel 2010 ha realizzato la personale “Bruxelles.TXT” presso il CIVA (Centre International pour la Ville, l’Architecture et le Paysage) di Bruxelles.


Fabrizio musa is born in Como in 1971. He lives and works in Como and New York.
Since his artistical debut, in the mid-1990's, he mixed traditional painting tecniques with new technologies. Researcher since long times in the digital art field, he coined the term "Scanner Art" to define the procedure that uses to realize his works.Using a scanner, Musa transformes his pictures in txt files, obtaining a decrease of image's definition, afterwards stressed with black and white painting, with rare use of other colours.He collaborate with the architect Mario Botta to the project "Chiesa del Santo Volto Txt II" and a work in progress on all Botta's main works. His working method provides several tecniques and has been connected in many occasion to architecture. Fabrizio Musa toke part in 2010 to the Venise Biennal into the 12 International Exhibition of Architecture, with the exposition “Culture Nature, Mario Botta.TXT “(catalogue Skira by Alessandra Coppa and Fortunato D’Amico with a Mario Botta’s text), that toke place in the Spazio Thetis, Venise Arsenale Novissimo. In 2010 he realized the personal exhibition “Bruxelles.TXT” into the the CIVA (Centre International pour la Ville, l’Architecture et le Paysage) in Bruxelles.



STATEMENT

Sempre entro la varia fenomenologia dell'energia, si pongono anche Kela Cremaschi, Fabrizio Musa e Alfredo Ratti. La prima, pur essa affezionata a Miniartextil, in cui ha più volte esposto, presenta Acqua, flusso vitale, un' installazione tutta in positivo realizzata con leggerezza e sciolta libertà compositiva. Musa, nei tre pannelli in tessuto jacquard Pannellisolaritxt1 Eolicotxt1 e Energiaeolicatxt affronta invece la problematica delle energie alternative con la sua cifra oggettiva e capace di sintesi efficacissime attraverso una consona tecnica multimediale che rende il suo lavoro tra i più interessanti delle nuove generazioni. (Luciano Caramel)

The works by Kela Cremaschi, Fabrizio Musa and Alfredo Ratti also fall within the variegated phenomenology of energy. The first of these, another fond habituée of Miniartextil, where she has shown several times, is now presenting Acqua, flusso vitale (Water: Flow of Life), a thoroughly positive installation made with a light touch and unbridled freedom of composition. Musa has created three panels in jacquard fabric – Pannellisolaritxt1, Eolicotxt1 and Energiaeolicatxt (Solar Panels 1, Wind Power 1 and Wind Power) – to tackle the question of alternative energies with his hard-hitting, objective approach and ability to summarise, using a suitable multimedia technique that makes his one of the more interesting works among the younger generations of artists. (Luciano Caramel)

Ha partecipato all'edizione 2011 MINIARTEXTIL ENERGHEIA con le opere Energia solare.txt.l (2011) alla Ex Chiesa di San Francesco a Como, Energia elettrica.txt.l (2011) alla Camera di Commercio di Como e Energia eolica.txt.l (2011) alla MyOwnGallery di Milano.


IMMAGINI

FABRIZIO MUSA, Energia eolica.txt.l, MINIARTEXTIL ENERGHEIA 2011 FABRIZIO MUSA, Energia elettrica.txt.l, MINIARTEXTIL ENERGHEIA 2011 FABRIZIO MUSA, Energia solare.txt.l, MINIARTEXTIL ENERGHEIA 2011 FABRIZIO MUSA, Energia eolica.txt.l, MINIARTEXTIL ENERGHEIA 2011 FABRIZIO MUSA, Energia eolica.txt.l, MINIARTEXTIL ENERGHEIA 2011



Back