MENU
Italiano English
JOSEPH BEUYS

JOSEPH BEUYS
CURRICULUM VITAE

Nasce a Krefeld nel 1921 in Germania. Entra a far parte della Hitler-Jugend (Gioventù Hitleriana). Nel 1940 si arruola nell'aviazione; nel 1943 in Crimea il suo aereo viene abbattuto e Beuys subisce gravi ferite. Di nuovo in azione nel 1944, viene fatto prigioniero dagli Inglesi e liberato nel '45. Nel 1953 tiene una prima mostra personale.Collabora con Mataré a lavori impegnativi; i soggetti sono composizioni di figure e rappresentazioni di animali. Nel 1958 lavora al monumento commemorativo dei caduti in guerra a Brüderich; nel 1961 Joseph Beuys ottiene l'incarico di insegnante di scultura monumentale alla Kunstakademie di Düsseldorf. Nel 1962 Entra in rapporto con George Maciunas e Nam June Paik, con i quali prende parte ai primi eventi di Fluxus a Copenhagen, Londra e Wiesbaden. Nel 1963 è tra i principali organizzatori di Festum Fluxorum Fluxus, tenutosi presso la Kunstakademie di Düsseldorf. Negli stessi anni Beuys inizia a impiegare materiali come il feltro e il grasso, che entrano in oggetti-sculture-installazioni, concepibili come il risultato finale di operazioni artistiche volte a generare consapevolezza critica nel pubblico. Nel 1964 hanno luogo le prime "Aktionen" (Azioni). Nel 1965, presso la Galerie Schmela di Düsseldorf, ha luogo la prima mostra di Beuys. Nel 1977 prende parte a Documenta 6, dove presenta la Aktion Honigpumpe am Arbeitsplatz. Alla Biennale di Venezia del 1976 espone nel padiglione tedesco l'installazione Straßenbahn-Haltestelle. Nel 1979 ha luogo una retrospettiva al Guggenheim Museum di New York. Nel 1982 partecipa a Documenta 7, dove organizza 7000 Eichen. Stadt Verwaldung statt Stadt Verwaltung. 7000 blocchi di basalto vengono collocati sulla Friedrichsplatz, destinati ad essere rimossi in rapporto alla piantumazione della città. Nello stesso anno Beuys partecipa a "Zeitgeist", dove occupa la sala centrale con l'installazione Hirschdenkmäler. Beuys muore a Düsseldorf nel 1986.
 

Born in Krefeld in 1921 in Germany. He joins the Hitler-Jugend. In 1940 he enlists in aviation; in 1943 in Crimea his plane was shooted down and Beuys was seriously wounded. Back in action in 1944, he was taken prisoner by the English Army, and set free in '45. In 1953 realizes his first personal exhibition. He works with Mataré at very hard projects; the subjects are composition of figures and animals representations. In 1958 works at the memorial stone for the soldiers fallen in war in Brüderich; in 1961 Joseph Beuys he became teacher of monumental sculpture at the Düsseldorf’s Kunstakademie. In 1962 starts a collaboration with George Maciunas and Nam June Paik, and with them he take parts at the first events organized by Fluxus in Copenhagen, London and Wiesbaden. In 1963 he is one of the main organizators of Festum Fluxorum Fluxus, that toke place at the Kunstakademie of Düsseldorf. In the same years Beuys starts using materials like felt and blubber, that became parts of objects-sculptures-installations conceivables as the final result of artistic operations that want to create conscious awareness in the public. In 1964 he realizes the first "Aktionen" (Actions). In 1965, in the Galerie Schmela in Düsseldorf, the first Beuys’ exhibition take place. He partecipates in 1977 to Documenta 6, where presents the “Aktion Honigpumpe am Arbeitsplatz”. He exhibits the installation “Straßenbahn-Haltestelle” inside the German Pavilion at the Biennal of Venise in 1976. In 1979 take place a retrospective at the Guggenheim Museum in New York. In 1982 joins to Documenta 7, where he organizes “7000 Eichen. Stadt Verwaldung statt Stadt Verwaltung“; 7000 basalt blocks are located in the Friedrichsplatz, destined to be removed in relation with the planting of the city. In the same year beuys participates to "Zeitgeist", where he fills up the central hall with the installation “Hirschdenkmäler”. Beuys dies in Düsseldorf in 1986. 

In occasione dell'edizione 2011 MINIARTEXTIL ENERGHEIA è stata presentata la sua opera Vestito terremoto + video performance (1981)

IMMAGINI

JOSEPH BEUYS, Vestito terremoto (1981), MINIARTEXTIL 2011 ENERGHEIA JOSEPH BEUYS, Vestito terremoto (1981), MINIARTEXTIL 2011 ENERGHEIA JOSEPH BEUYS, Vestito terremoto (1981), MINIARTEXTIL 2011 ENERGHEIA



Back