MENU
Italiano English
PARTNERS

Creative Europe Programme
www.bienale.lt

Nell'ambito della Biennale di Kaunas "Networked Encounters", Arte&Arte è stata coinvolta come partner italiano. La Biennale lituana ha beneficiato dei contributi europei attraveso il Creative Europe Programme.

In the frame of the Kaunas Biennial, Arte&Arte played a partner role representing Italy. The Lithuanian Biennial was supported with contributes by the European community trhough the Creative Europe Programme.


Kaunas Biennial
www.bienale.lt

Arte&Arte, rappresentante l'Italia nel programma della Biennale, ha invitato a partecipare 2 giovani artisti: Simona Muzzeddu artista visiva, coinvolta in una residenza a Kaunas; e Mattia Vacca fotogiornalista impegnato in un reportage militare.


Arte&Arte, representing Italy in the frame of the Biennial, invited 2 Italina artists tot ake aprt at the project: Simona Muzzeddu visual artist, involved in a residency programme;  and Mattia Vacca photojournalist, enagaged in a military report.


Ministero Beni, Attività Culturali e Turismo



Regione Lombardia, Assessorato alle Culture Identità Autonomie
http://www.cultura.regione.lombardia.it



Provincia di Como
http://www.provincia.como.it/


Comune di Como
http://www.comune.como.it


Comune di Cernobbio


Camera di Commercio di Como
http://www.co.camcom.it/


Ville de Montrouge
http://www.ville-montrouge.fr/


Fondazione Cariplo
http://www.fondazionecariplo.it


Fondazione Gruppo Credito Valtellinese
http://www.creval.it/fondazione


Villa Erba s.p.a


Official Partner
http://www.dhl.it/it.html

DHL Express Italy, leader mondiale nel trasporto espresso internazionale, ha stretto un accordo di partnership logistica con Miniartextil in occasione dellla mostra “Borderline”, la rassegna annuale d’Arte contemporanea che si terrà a Como il prossimo autunno, proponendo la migliore produzione artistica internazionale nell’ambito della Textile Art o Fiber Art. Ogni giorno, in oltre 220 Paesi, DHL Express offre servizi di trasporto personalizzabili in base alle specifiche esigenze delle imprese, dialoga con gli Enti Doganali e gli attori del mercato per trovare soluzioni sempre più rapide e cerca di rendere il proprio lavoro sostenibile verso I'ambiente e la società. “L’Italia - ha affermato Alberto Nobis AD di DHL Express Italy – ha un enorme patrimonio industriale fatto di passione, artigianalità e creatività di cui il mondo della moda e dell’arte è protagonista assoluto. La nostra missione - continua Nobis - è di promuovere le eccellenze nazionali, di favorire la circolazione del Made in Italy nel mondo e di sostenere il processo di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese divenuto ormai indispensabile per competere a livello globale”.

Museo del Cavallo Giocattolo


Chicco - Artsana Group




SPONSORS

Tessitura Taborelli


Pata


BCC


ACSM-AGAM


Biseta


Amaretti Virginia
http://www.amarettivirginia.com


Valledoro


Gentili e Mosconi


AXA Agenzia Enrico Fasola Como


TESSABIT


GdA Giorgio de Angelis


Cartoleria Centrale


Torcitura di Dolzago


T&J Vestor


Lario Hotels




TECHNICAL SPONSORS






MEDIA PARTNERS

Media Partner La Provincia


Media Partner BiBazz


CiaoComo Radio




ART BONUS

diventa mecenate con l'ART BONUS

Il D.L. 31.5.2014, n. 83, “Disposizioni urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo“, convertito con modificazioni in Legge n. 106 del 29/07/2014 e s.m.i., ha introdotto un credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo, il c.d. Art bonus, quale sostegno del mecenatismo a favore del patrimonio culturale. 

COME VERSARE Il credito d’imposta è’ riconosciuto per le erogazioni liberali in danaro effettuate a sostegno di interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici, anche nel caso siano destinate ai soggetti concessionari o affidatari dei beni oggetto di tali interventi. L’erogazione può essere effettuata tramite bonifico bancario e/o versamento in conto corrente postale e non è possibile effettuare l’erogazione liberale in natura. 

SOGGETTI BENEFICIARI La misura agevolativa è riconosciuta a tutti i soggetti (persone fisiche, professionisti, imprenditori, società, enti commerciali e non commerciali), indipendentemente dalla natura e dalla forma giuridica, che effettuano le erogazioni liberali a sostegno della cultura previste dal decreto. 

MISURA E UTILIZZO DEL CREDITO Il credito d’imposta spetta nella misura del: 65% delle erogazioni liberali in denaro effettuate nell’anno 2015; 50% delle erogazioni liberali effettuate nell’anno 2016. Il credito d’imposta è ripartito in tre quote annuali di pari importo e spetta entro specifici limiti: 15% del reddito imponibile, se l’erogazione è effettuata dalle persone fisiche e dagli enti che non svolgono attività commerciale 5 per mille dei ricavi ai titolari di reddito d’impresa 

Per approfondimenti: artbonus.gov.it